DALL'IDEA AL PROGETTO,
LA NOSTRA DIREZIONE È
Forward

Un approccio multidisciplinare coinvolge i nostri due reparti, comunicazione e architettura, trasformandosi in accordo con l’evoluzione delle tecnologie e delle sfide, ma rimanendo fedeli ai dettagli di ogni progetto, per assicurare identità culturale all’idea che lo ha prodotto.

Studio Forward nasce a Palermo nel 2004, a partire dalla consapevolezza che che l’interazione tra le discipline progettuali sia il fondamento di un efficace concept creativo. Collaborazioni con grandi studi sul territorio nazionale attivano un circolo virtuoso che permetterà il consolidamento all’interno del mercato siciliano. Crescendo, lo studio calibra il suo asse verso la comunicazione di brand, rafforza le competenze di direzione artistica, si affaccia sul mondo dell’editoria mentre, in parallelo, sviluppa il settore architettura, dedicandosi alla progettazione di spazi privati, produttivi e commerciali. A ogni cambiamento in cui abbiamo visto un’opportunità, così come alle variazioni di mercato, da sempre rispondiamo con uno slancio verso la ricerca, che affianca l’impegno professionale e ci permette di alimentare la passione che muove dall’interno il nostro lavoro. La creatività si concretizza quindi in una rete di esperienze e relazioni, capace di restituire il valore e la sensazione di un processo completo.
Studio Comunicazione e Architettura a Palermo
Studio Comunicazione e Architettura a Palermo
Studio Comunicazione e Architettura a Palermo
Studio Comunicazione e Architettura a Palermo
Studio Comunicazione e Architettura a Palermo
Studio Comunicazione e Architettura a Palermo
Studio Comunicazione e Architettura a Palermo
Studio Comunicazione e Architettura a Palermo
Studio Comunicazione e Architettura a Palermo
Studio Comunicazione e Architettura a Palermo
studio-forward-studio-o-12

Le competenze

La nostra natura, brillante e razionale, è la cifra che definisce la complessità progettuale di ogni idea. A partire da questa duplice inclinazione, riusciamo ad accordare e armonizzare molteplici abilità. È così che all’interno dello studio convivono, branding e progettazione architettonica, editorial design, art direction e tutto ciò in cui professionalità ed esperienza rendono solido e appassionato il nostro lavoro.

Il metodo

Il processo creativo viene alimentato, ogni volta di più, dall’instancabile ricerca di tutte le sfumature che compongono la cromia di un’idea. Ogni progetto si pone come obiettivo quello di racchiudere la nostra visione e quella del cliente, possedere un potenziale di innovazione ed essere realizzato con cura artigianale.

I clienti

Progettare è possibile quando il processo è condiviso. Se c’è una forza in cui crediamo è il potere dell’empatia, del costruire dialogando con i nostri clienti, che arrivano tanto dagli ambiti istituzionali quanto da quelli industriali, fanno tappa nel mondo food e wine, toccano temi ad ampio raggio come la sostenibilità. Piccole e medie imprese si rendono protagoniste di un vivace confronto attraverso cui realizziamo soluzioni concrete a misura di immaginazione.

ARCHITECTURE DEGW, Lombardini22 \ CASA EDITRICE Giunti Editore, De Agostini \ CULTURA & EVENTI Goethe Institut, Institut français, Kultur Ensemble, Verein Düsseldorf Palermo, Centro di Ricerca Narrativa e Cinema, PRC Repubbliche \ FOOD&HOSPITALITY Fruitecom, La Ménagère, Olitalia, Anna Tasca Lanza Cooking School \ INDUSTRIA Gipsos, Atam S.p.A., Italmagneti, Cofermetal S.r.l., Wurth S.p.A \ ISTITUZIONI Universita Cattolica, Ministero della Transizione Ecologica, Ordine Architetti Palermo, Banca Popolare S.Angelo \ NO PROFIT Fondazione Curella, Fondazione Sostain Sicilia \ WINE Alessandro di Camporeale, Conte Tasca d’Almerita, Consorzio Malvasia delle Lipari, Azienda Agricola, Lisciandrello, Vinoveritas, Hauner

Team

Diego Emanuele

Studio Comunicazione e Architettura a Palermo

CREATIVE DIRECTOR \ FOUNDER

Creative director, fondatore dello studio e detentore dello spirito Forward con cui alimenta i processi creativi di entrambi i reparti, oltre che lo sviluppo del brand, Diego progetta seguendo il tratto dei suoi pensieri su un foglio bianco. Può lasciare la penna solo per sostituirla con un coltello da cucina, sua grande passione.

Diego è architetto e PhD in Design e Comunicazione. Disegno a mano e scrittura sono due strumenti di indagine nel processo creativo che gli permettono di materializzare su carta il mosaico di esperienze attraverso cui costruisce un’ideale linearità progettuale capace di contenere la variegata complessità del reale. Ha realizzato il dottorato in collaborazione con la Facoltà Autonoma d Barcellona e il Politecnico di Milano, all’attivo ha 12 pubblicazioni in riviste del settore comunicazione, partecipa a convegni nazionali e internazionali, è docente universitario di comunicazione e design dell’Università di Palermo e dell’Accademia di Design e Arti Visive Abadir. Può lasciare la penna solo per sostituirla con un coltello da cucina, sua grande passione, sempre e comunque vissuta nell’ottica di una libera sperimentazione tecnica ed estetica.

Erika Pino

Studio Comunicazione e Architettura a Palermo

ART DIRECTOR \ PARTNER

Approda a S\F durante gli studi universitari per un caso fortuito, ma per realizzare la sua carriera, Erika al caso non lascia nulla. Da graphic designer ad art director, oggi a capo del reparto comunicazione, ha nello sguardo la precisione di un cecchino: nessun refuso può avere salva la vita se lei è nei paraggi. La sua prima risposta è sempre no.

Durante il percorso compreso tra gli studi in Disegno Industriale all’Università di Palermo fino alla specializzazione in Information Design alla Design Academy di Eindhoven, la sua esperienza si arricchisce di preziosi confronti dal respiro internazionale che le permettono di affacciarsi a una più ampia visione delle applicazioni del design. Più umanista e meno scientifica, trova nel progetto editoriale il non plus ultra dell’accordo fra le ispirazioni provenienti dal mondo della cultura e l’esplicazione dell’informazione contemporanea. Il suo minimalismo nel segno grafico può realizzarsi solo dopo aver attraversato la soglia del miglioramento verso cui si protende senza sosta, non per nulla la sua prima risposta è sempre no. Da graphic designer ad art director, oggi a capo del reparto comunicazione di S\F e co-docente all’Accademia Abadir, il suo super potere è nello sguardo: nessun refuso può avere salva la vita se lei è nei paraggi.

Rosaria Di Rocco

Studio Comunicazione e Architettura a Palermo
Minimale nel gesto e nella parola, Rosaria trova la sintesi di ogni ondata creativa dentro le griglie del suo lavoro. Web e graphic designer, conosce la complessità della rete che controlla anche offline grazie ai suoi super schemi, alle icone e ai testi 3pt che riesce a leggere solo lei. La calma è la sua forza, finché le scorte di cioccolata non sono finite.

Paolo Toro

Studio Comunicazione e Architettura a Palermo
Creatività multiforme e indole socievole fanno di Paolo un graphic designer a cui poter chiedere di cimentarsi nell’ignoto, ma non provate a ingabbiarlo nel già fatto, già visto, già sentito. Dà il suo meglio nell’animazione e nel video, ma il suo parco giochi è il laboratorio, e se tra le discipline del design fosse possibile contemplare i Lego, non avrebbe rivali.

Laura Castronovo Albanese

Studio Comunicazione e Architettura a Palermo
Laura è portatrice di una “sostenibile” leggerezza dell’essere, che alimenta costantemente con la caffeina assunta durante le nostre giornate lavorative. Supporta i progetti grafici con la creatività e vivacità di chi sa reinventare il mondo, osservandolo attraverso l’obiettivo della sua fujifilm.

Alessandra Pace

Studio Comunicazione e Architettura a Palermo

È possibile non accorgersi della sua presenza, sia perché consuma più penne che fiato e soprattutto per il fatto che non abita fisicamente lo studio. Copywriter da remoto, Alessandra conta sempre in otto: no, non le ore lavorative, ma i tempi della musica che le servono per far danzare il corpo e le parole.

Francesco Margiotta

Studio Comunicazione e Architettura a Palermo
La ricerca del dettaglio è certamente congenita, il tocco ironico deriva invece con ogni probabilità dalla sua formazione british. Francesco è l’architetto capace di progettare fino alla più piccola minuzia pur di vedere il prodotto realizzato esattamente come lo aveva immaginato. Per renderlo veramente felice basta una ragionevole quantità di plywood.

Michela Maniscalco

Studio Comunicazione e Architettura a Palermo

Gli opposti trovano un equilibrato accordo nello sguardo di Michela, appassionata tanto dell’ampio spazio urbano quanto della più intima attività di restauro. Progettare ha in comune con la fotografia analogica, sua compagna di viaggio, la possibilità di sviluppare toccando con mano il proprio lavoro.

Luca Cimino

studio-forward-studio-luca-cimino
Lavoriamo fianco a fianco, letteralmente a qualche parete di distanza, in tutti quei progetti che prevedono strategie di impresa, analisi e sviluppo del business.
Studio Comunicazione e Architettura a Palermo